Volare si Può, Sognare si Deve!

Scriviamo un libro

cropped-5x5cmyk3-e1442733548486.jpg

Questo spazio è particolare. Da diverso tempo abbiamo in mente di pubblicare un libro sulla Malattia di Parkinson scritto e redatto dai protagonisti, cioè da coloro che quotidianamente vivono questa patologia neurologica, quindi gli ammalati stessi, ma anche i loro familiari ed i cosiddetti caregiver che assistono chi ha bisogno. Raccogliamo racconti sulla malattia, su come è iniziata, come ha cambiato la vita, e su come riusciamo a conviverci; apprezziamo anche poesie sul tema, disegni, ecc. Vorremo creare un libro per raccontare noi stessi, e che possa essere di aiuto a chi, magari trovandosi lontano da Sassari, non può partecipare alle nostre attività ed iniziative, ma comunque vorrebbe un aiuto, un incoraggiamento per non farsi schiacciare dalla malattia, trovando degli spunti per poter vivere una vita degna di essere vissuta. Il parkinson non finisce la vita, la cambia. Tale cambiamento dipende anche da noi. Non siamo pazienti, ma nonni, genitori, marito e moglie, figli, magari con un più difficoltà, ma i nostri ruoli rimangono, e la dignitosa gestione di una malattia cronica potrà diventare anche un insegnamento per chi magari non è ancora riuscito ad apprezzare la vita. La vita non è solo corsa, chiasso, rumore, superficialità, indifferenza, banalità. Magari la vita è anche il rallegrarsi alla vista di un gelsomino in fiore.

Nelle nostre attività si pone l’accento sulla qualità di vita e sulla convivenza familiare e sociale, per vivere la vita e non concentrarci 24 ore su 24 sui problemi e disagi. Certo, la malattia c’è, ma le nostre paure e preoccupazioni la ingrandiscono. Allora un sorriso, una bella emozione, una canzone, diventano più preziosi della pillola amara dei dottori. Pertanto, raccontate la vostra storia.

Questo progetto sarà curato in particolare dal nostro amico e vicepresidente Peppino Achene. Saranno accettate anche contributi in limba se abbinati a traduzione italiana.


Pillole di tristi ricordi (quando è morto mio cugino Luigi) di S. Faedda


Ancora – dal Ragazzo di Koblenz di Kai S. Paulus


“La tenerezza è la forza più umile; eppure è la più potente per cambiare il mondo”.


Cronaca di un viaggio di Salvatore Faedda


Ricordi di gioventù di Salvatore Faedda


Fra noi è nata una bella amicizia….. di Adelaide Sanna


La partita di pallone di Salvatore Faedda


La visita militare di Salvatore Faedda


Gita di due giorni a Carloforte; storia tragicomica di Salvatore Faedda


Una vita in fumo di Nicoletta Onida


Pensieri sul Parkinson di Salvatore Faedda


Viaggio in Cina di Salvatore Faedda


Il ragazzo di Koblenz di Kai Paulus


Una giornata speciale di Salvatore Faedda


Così  è  la  vita di Nicoletta Onida


27 giugno 2015 di Piero Faedda


Un Viaggio…(fuori dal normale) di Salvatore Faedda


La rappresentazione teatrale di Francesco Simula


Romeo e Giulietta (la recita) di Salvatore Faedda


Lettera ad una amica di Salvatore ed Anna Faedda


La giornata del Parkinson (29 11 2014) di Salvatore Faedda


Una lezione di vita di Nicoletta Onida


Convegno Parkinson (La settimana dopo) dì Salvatore Faedda


Le mie impressioni (sul Parkinson) dì Salvatore Faedda 


L’eredità di Salvatore Faedda


Custa è s’istoria de Peppinu Achene


Lettera di Giuseppe Spanu


 Profumo di gelsomino di Nicoletta Onida


2 Commenti

  1. Associazione Parkinson Sassari Onlus

    “Scriviamo un libro” si trova nella prima pagina dei motori di ricerca!!

    Rispondi
    1. kaipaulus

      Fantastico!
      Ma anche tutto il sito sta andando alla grande avendo ricevuto in appena cinque mesi oltre 30000 visualizzazioni.
      Penso che ‘Scriviamo un libro’ stia andando così bene grazie agli ottimi contributi di tutti, e questo iniziale successo stimolerà sicuramente molti altri a collaborare.
      Complimenti e grazie a tutti per il loro impegno ed il loro entusiasmo!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Close